Anatomie de la semaine

E’ stata una settimana di aria frizzante, cielo terso e sole tiepido e io ne ho approfittato trascorrendo ogni singolo momento libero all’aperto.

Ho iniziato ad immergermi nei preparativi per il Natale e ho fatto il mio primissimo calendario dell’avvento.

img_4967

 

Date le premesse, la lista delle cose che ho scovato questa settimana non è lunghissima:

02-madonna-book

01-madonna-book

  • Se siete di Roma questo fine settimana torna Merry Handmade, l’evento dedicato alla creatività handmade
  • La città natale di Harper Lee  sta investendo nel turismo dei fan della celebre scrittrice di Il buio oltre la siepe
  • Anatomia di un soldato è il libro d’esordio di Harry Parker, in cui 45 oggetti raccontano la guerra in Afghanistan del capitano BA 5799
  • Dopo la pizza e gli spaghetti, ora è il panettone a conquistare gli inglesi
  • Perché diciamo cose come “Salvare capra e cavoli” o ” Gettare la spugna”?

Anatomia di un calendario

E’ appena passata la metà del mese di novembre e non so perché ma mi ritrovo come ogni anno nel vortice delle idee e delle liste, ahimè, infinite per il Natale.

Al primo posto della mia lista c’è la necessità urgente di trovare o creare un calendario dell’avvento e mentre ero alla ricerca di qualche idea ho trovato per puro caso un delizioso negozio danese online dedicato ai bambini che si chiama FABELAB.

Le loro due versioni del calendario dell’avvento sono perfette, belle, accattivanti e giocose.

La prima si chiama In the woods

christmas-calendar

chr_woodland_above_1_1024x1024

chr_fox_1024x1024

calendar5_1024x1024

chr_woodland_pockets-character_1024x1024

e la seconda In the snow

calendar_1_a5dd9556-ef53-420f-9937-9cc2ed07a3af_grande

calendar_8_grande

calendar_5_grande

Che ne dite? Ottima idea, vero?