Anatomie de la semaine

Questo è un breve elenco delle cose che ho trovato e che mi sono piaciute questa settimana.

1.Una versione romanzata di Parigi in questo breve film su Vimeo chiamato Paris through Pentax“.

A short list of things I found and loved this week.

1.A romanticized version of Paris in this short film on Vimeo called “Paris through Pentax“.

2.Questa deliziosa statement clutch di Nice Things in vendita su Happiness Boutique. La borsetta è stata realizzata imitando lo stile di un vecchio libro.

2.This adorable statement clutch by Nice Things from Happiness Boutique. The clutch was crafted imitating the look of a vintage book.antique-market-clutch-by-nice-things

3.Questo grazioso orologio Casio con un gatto sul quadrante, in vendita su The Whitepepper.

3.This cute Casio watch with cat motif from The Whitepepper.

Vi auguro un buon weekend autunnale!

Have a nice fall weekend!

Anatomie de la semaine

Questa seconda settimana di settembre sta finendo. Una settimana intensa ed emozionante, in cui mio figlio ha fatto il suo ingresso nella scuola materna.

Uno dei mesi più attesi e temuti, più amati ed odiati è già qui ed è a metà della sua corsa. Il mese degli inizi e delle fini, dei raccolti, dei mille progetti e del cuore aperto in attesa di cose buone.

Le giornate si accorciano e nell’aria c’è odore di frutti maturi, libri nuovi e zaini.

Io compilo le mie solite infinite liste e faccio bilanci per il mio compleanno.

Come ogni settimana, questa è una breve lista di quello che ho trovato e che più mi è piaciuto nei giorni scorsi:

  • Questo articolo di Frank Bruni per l’International New York Times sulla qualità del tempo, sulla famiglia e soprattutto sull’importanza di essere presenti. Vi consiglio di leggere anche il suo bellissimo pezzo su suo padre.
  • Parlando di famiglia, non posso non menzionare l’ultimo numero di Kinfolk dedicato alla famiglia. All’interno c’è anche un’intervista a Courtney Adamo, cofondatrice di Babyccino Kids,in un articolo su come la fotografia e le piattaforme social stanno cambiando il modo in cui costruiamo i nostri ricordi di famiglia.

41A0frnfQoL._SX393_BO1,204,203,200_

  • Questa deliziosa ricetta per una merenda settembrina.

This second week of September is ending. It has been a busy and exciting week, in which my child started kindergarten.

One of the most anticipated and feared months, the most loved and hated, is already here and halfway through its ride. The month of beginnings, ends, harvests and projects. With open hearts we are waiting for good things to happen.
The days are getting shorter and the air smells of ripe fruit, new books and backpacks.

I make endless lists and as I often do on my birthday, I find myself taking stock of my life.

Like every week, this is a short list of what I have found and loved in these last days:

  • This article by Frank Bruni for the International New York Times on the mith of quality time, on family and especially on the importance of being there. I also recommend that you read his beautiful piece on his father.
  • Speaking of family, I have to mention the latest issue of Kinfolk dedicated to the family. The Family Issue includes also an interview with Courtney Adamo, cofounder of Babyccino Kids, in an article about how photography and social media platforms are changing the way we construct our family memories.
  • This delicious recipe for a September snack.

Pepe & Sale

Mentre i caldi colori autunnali stanno dipingendo il paesaggio, questo ottobre ci sta coccolando con temperature piacevolissime.

Così domenica mattina ci siamo alzati presto e siamo partiti per una delle nostre mini gite autunnali.

IMG_0586

Siamo andati verso i Sibillini e la prima tappa è stata una fiera degli uccelli, per la felicità dell’ometto con abbinato mercatino dell’usato.

Entrambe le cose si sono rivelate del tutto prive di nota e così non abbiamo trovato nessun tesoro vintage e la quota degli animali nella nostra casa resta a due: Pepe e Sale i pesci rossi di mio figlio.

Ci siamo poi diretti verso Smerillo ovvero la Cittadella della poesia. Un piccolo borgo incantanto, di fronte ai Sibillini, immerso nella natura e nelle parole.

While the warm autumn colors are painting the landscape, October is spoiling us with pleasant temperatures. So Sunday morning we got up early and left on one of our fall mini-trips.

We drove up to the Sibillini Mountains and our first stop was a bird fair- for the happiness of my little man- matched with a flea market.
Both events proved to be completely uninteresting, we didn’t find any vintage treasures and the rate of animals in our house stays the same: my son’s two goldfish Pepper and Salt.
Then we headed to Smerillo the so called village of poetry. A small enchanted village, in front of the Sibillini Mountains, surrounded by nature and words.